Valle d’Aosta

La Valle d’Aosta, situata ad estremo nord Ovest dell’Italia, è la regione italiana più piccola e meno popolosa. Questa è comunque molto conosciuta per le sue mete turistiche e le sue montagne, tra cui quella più alta d’Italia e d’Europa, il Monte Bianco. La Valle d’Aosta conta circa 130 mila abitanti e il suo capoluogo è Aosta, da cui la regione prende il nome. La sua posizione ha fatto sì che la Val d’Aosta sviluppasse una cultura linguistica particolare, che prevede l’utilizzo dell’italiano, del francese, del francoprovenzale e del walser, una particolare variante del tedesco meridionale. Si tratta di una regione autonoma a statuto speciale. E’ collegata alla Francia tramite il Traforo del Monte Bianco.

Territorio e Clima

La Valle d’Aosta si trova in mezzo alle Alpi, essendo infatti praticamente circondata dai quattro monti più alti di tutta l’Italia ovvero il Monte Bianco, il Cervino, il Monte Rosa e il Gran Paradiso. Questo bellissimo quanto impervio territorio si è formato durante le glaciazioni, che scavarono la valle principale e le valli laterali.

Si tratta quindi di una regione immersa nella natura, che oltre all’aspetto geologico di manifesta anche attraverso la flora (con grandi boschi) e la fauna, con una grande presenza di stambecchi, camosci, ermellini e marmotte. Da evidenziare la presenza del Parco naturale del Mont Avic, il primo parco regionale della Valle d’Aosta, che si estende tra la Valle di Champorcher e il vallone di Champdepraz.

Il clima, fresco d’estate, freddo nella mezza stagione e molto freddo in inverno (anche sotto i 20 gradi sottozero e -30 sopra i 2000 mt.) si affianca anche alla presenza di microclimi, ovvero situazioni di clima differenti tra vallate e versanti anche molto vicini.

italy_9

Attrattive turistiche

Tra le principali attrazioni turistiche della Valle d’Aosta vi sono le località attrezzate per sciare. Tra le varie spicca Courmayeur, che si trova alle pendici del Monte Bianco.

Da notare anche la grande presenza di castelli in Valle d’Aosta, che si immergono negli immensi panorami offerti dalla natura. Tra i più famosi vi sono i castelli di Fénis, Bard, Saint-Pierre e quello di Issogne. In tutto, la Valle d’Aosta conta 72 tra castelli, caseforti e dongioni.

Da evidenziare anche la cittadina di St. Vincent, poiché sede di uno dei pochi casinò in Italia e perciò meta di molti giocatori sia italiani che provenienti dal resto dell’Europa.